Trafficanti Storia Vera

Spargi l'amore
Trafficanti Storia Vera
Trafficanti Storia Vera

Trafficanti Storia Vera – Yuri Orlov, interpretato da Nicholas Cage in Lord of War, è un commerciante di armi. Orlov lavora in modo indipendente, viaggia molto, incontra i più ostentati governanti africani e, soprattutto, usa diversi slogan cinici, come quello che apre il film: «C’è C’è in totale una pistola ogni dodici persone sulla Terra.

Il problema è come armare i restanti undici. Come Yuri Orlov, il complotto di Efraim Diveroli coinvolge funzionari senza scrupoli, spedizioni internazionali e depositi di armi apparentemente illimitati nell’Europa orientale. Tranne un piccolo dettaglio, la sua età, che lo rende ancora più strano di Nicholas Cage in abito bianco e nero in Africa. All’età di 22 anni, Ephraim si è aggiudicato diversi contratti dal Pentagono per un valore totale di quasi 300 milioni di dollari.

La storia di Guy Lawson, che è stata inizialmente riportata sul New York Times nel 2008, è lunga, bella e contorta e, cosa più importante, non è ancora finita. Efraim Diveroli è il pagliaccio della classe, un po’ sovrappeso, sboccato e spaccone, senza senso del limite e senza paura, e risiede a Miami, in Florida, secondo il cliché del ragazzone americano.

La sua famiglia gestisce un’attività che rifornisce il dipartimento di polizia locale di forniture e attrezzature. Dopo essere stato espulso dalla scuola all’età di sedici anni, trova lavoro presso l’azienda di armi di suo zio Bar-Kochba Boteach con sede a Los Angeles. Non ha alcun dubbio di voler portare avanti l’azienda di famiglia, quindi inizia prontamente a rappresentare suo zio in tutto il paese. Ha intenzione di fare fortuna con il commercio di armi.

Dopo una disputa di denaro con suo zio due anni dopo, è tornato a Miami e ha assunto il controllo di un’impresa di comodo fondata da suo padre, AEY Inc. Poco tempo dopo, alla tenera età di 19 anni, è stato eletto presidente. A quel punto, Ephraim si rese conto che poteva massimizzare i suoi profitti concentrandosi su un singolo cliente: uno che non era particolarmente attento ai costi, effettuava regolarmente grandi ordini e si affidava a società boutique come AEY per progetti con parametri oscuri. leadership militare americana.

Gli appalti pubblici del Dipartimento sono elencati sul sito web ufficiale del governo noto come FedBizOpps. Dal suo appartamento di Miami, Ephraim ha iniziato le sue ricerche sul suo laptop. Il finanziamento iniziale proveniva da un’azienda di mitragliatrici nello Utah che aveva precedentemente assunto suo padre. Ha utilizzato i fondi per fare offerte nelle aste tenute da importanti appaltatori della difesa come Northrop Grumman,

Lockheed e BAE Systems. Non aveva alcun interesse ad entrare nell’industria manifatturiera e invece pianificava di ottenere le migliori offerte sulle necessità del Dipartimento della Difesa, ridurre i prezzi offerti dalle principali società e trarre profitto dalla differenza di prezzo. Ha iniziato assicurandosi piccoli ordini per attrezzature delle forze speciali, inclusi elmetti e munizioni.

Questi sono stati fondamentali per aiutarlo ad acquisire le competenze necessarie per assicurarsi contratti più grandi in seguito. Quasi ogni aspetto dello sforzo militare, dalla costruzione e manutenzione della base alla sicurezza diplomatica, era stato appaltato dall’amministrazione Bush. Da quando Bush è entrato in carica nel 2001,

i contratti militari privati sono passati da 145 miliardi di dollari a 390 miliardi di dollari entro il 2008. Grandi società come Raytheon e Lockheed Martin hanno beneficiato enormemente dell’approccio lassista del governo federale alla concessione di contratti. Ma anche le imprese più piccole erano tenute, in base alle normative governative, a soddisfare un volume minimo di ordini. Il momento di avviare un’attività era finalmente arrivato.

Quando Ephraim e i suoi amici erano in spiaggia, stavano fumando erba e suonando la chitarra quando Ephraim iniziò a vantarsi di quanti soldi aveva fatto. Ha parlato di come andavano gli affari e di quanto fosse estasiato dopo un periodo di particolare successo. Di qualche anno più grande e famoso nella stessa grande sinagoga di Miami, dove lui e David Packouz adoravano, un giorno prese David Packouz da parte e gli disse che aveva bisogno di un partner per le sue attività.

David si è anche impegnato nel commercio di tessuti a basso volume basato su Internet, in genere coinvolgendo transazioni valutate da mille a duemila dollari. Ha integrato il suo reddito lavorando come massaggiatore, ma era ancora in perdita per la direzione diversa da una vaga speranza di farcela come musicista. I suoi genitori lo avevano mandato in una scuola israeliana per bambini inclini alla droga per paura del suo futuro.

Trafficanti Storia Vera

Trafficant è un film ibrido e singolare che vira più verso il genere drammatico, abbandonando ogni facile commedia, ed è stato diretto dall’esperto regista Todd Phillips, che negli ultimi anni ha riscontrato un grande successo commerciale con la sua trilogia di Una notte da leoni e Via col matto, commedie sia demenziali che irriverenti dedicate a un pubblico adulto. Basato su fatti realmente accaduti, Trafficanti racconta la storia di David Packouz ed Efraim Diveroli,

due amici d’infanzia che si sono ricongiunti da adulti nella Miami degli anni ’10 e sono diventati trafficanti di armi. I due cercheranno di portare a termine l’ultimo colpo della loro vita concludendo un accordo da 300 milioni di dollari con il Pentagono per fornire armi all’esercito afghano. Questo avviene dopo che si sono chiusir un centinaio di contratti per la fornitura di armi a vari acquirenti, tra cui l’esercito degli Stati Uniti, per un valore complessivo di oltre dieci milioni di dollari.

Quando i due personaggi vengono messi alle strette e non hanno altra scelta che agire illegalmente, è probabile che le cose non vadano bene per loro perché non saranno più in grado di utilizzare a proprio vantaggio i numerosi tecnicismi del diritto americano e del diritto internazionale sulle armi. Come è stato indicato,

Phillips si allontana dai toni umoristici e un po’ folli che sono così familiari ai suoi lettori a favore di un registro più amaro, decadente e drammatico in Trafficanti. Il tema centrale del film, tuttavia, rimane un profondo e duraturo legame di amicizia tra uomini adulti, un bromance che alla fine si rivela ingannevole e persino un po’ doloroso.

avere entrambi i personaggi principali pronti a mettere da parte la loro morale ed etica per il bene di un enorme guadagno finanziario. Nonostante la sua natura incredibile, la trama che ha caratterizzato David Packouz ed Efraim Diveroli come personaggi ha funzionato bene come film.

Trafficanti Storia Vera
Trafficanti Storia Vera

Leave a Comment

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ad Blocker rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock
error: Il contenuto è protetto !!