Kim Rossi Stuart Malattia

Spargi l'amore
Kim Rossi Stuart Malattia
Kim Rossi Stuart Malattia

Kim Rossi Stuart Malattia – Kim Rossi Stuart, famosa attrice e regista italiana, è nata in Italia.I ruoli di Anthony Scott in Il ragazzo dal kimono d’oro e di Romualdo nella miniserie Fantaghir lo hanno portato alla fama, e ha continuato a recitare in un’ampia varietà di film indipendenti acclamati dalla critica. Al di là delle nuvole, Pinocchio, Le chiavi di casa, Romanzo giallo, Pianoforte, Assolo, Questione di cuore, Vallanzasca: gli angeli del male e Anni felici sono alcune delle sue opere più famose.

Nel 2005 esordisce alla regia con il film Anche libero va bene, del quale scrive anche la sceneggiatura e appare in alcune scene. Un David di Donatello, cinque Nastri d’argento, tre Globi d’oro, tre Ciak d ‘oro, e tre Flaiano furono tra le sei onorificenze accumulate nel corso della sua carriera.

Biografia

Il loro figlio è nato a Roma da Giacomo Rossi Stuart, attore di film di genere di Todi, e Klara Muller, ex modella e scrittrice di origini tedesche e olandesi. Ha altre due sorelle oltre a Valentina, una di loro è anche attrice.

Carriera

Il suo primo ruolo cinematografico è stato all’età di cinque anni in Fatti di gente perbene, diretto da Mauro Bolognini e interpretato da lui. Alla tenera età di 14 anni ottiene la sua prima parte da protagonista nella miniserie televisiva I ragazzi della valle misteriosa , diretta da Marcello Aliprandi. Nel film del 1987 e nel sequel del 1988, Il ragazzo con il kimono d’oro, ha interpretato il ruolo di Anthony Scott.

Ma Fantaghir di Lamberto Bava, con Kim e Alessandra Martines, è stato un successo commerciale e di critica. Nel frattempo Kim si iscrive insieme a un gran numero di altri aspiranti interpreti alle scuole di recitazione di Beatrice Bracco e poi di Francesca De Sapio.

I suoi ruoli in Senza pelle e Cuore villain di Alessandro D’Altri e Umberto Marino, e Al di là delle nuvole rispettivamente di Michelangelo Antonioni e Wim Wenders, gli valsero il riconoscimento dell’epoca. Stendhal è stato reintrodotto agli spettatori nel 1997 con la messa in onda di Il rosso e il nero, una serie TV in due parti basata sull’omonimo romanzo dell’autore.

Roberto Benigni ha visto Cops di Giulio Base e I giardini dell’Eden di Alessandro D’Alatri prima di decidere di girare La ballata dei lavavetri di Peter Del Monte in preparazione al ruolo di Lucignolo nel 2002. filmPinocchio. Romanzo Criminale, diretto da Michele Placido e tratto dalla storia vera della Banda della Magliana, e Le Chiavi di Casa, diretto da Gianni Amelio e candidato al Nastro d’Argento, sono stati momenti spartiacque nella sua carriera; in quest’ultimo interpreta Cold, uno dei leader della banda che si innamora di una ragazza rispettabile .

Kim Rossi Stuart Malattia

La prima del libro poliziesco ha ricevuto recensioni entusiastiche al Festival di Berlino. Il Festival di Cannes ha presentato la prima mondiale di Anche Libero è buono, il suo primo film da regista. Verso la fine dell’anno successivo gira Piano, solo, un film biografico su Luca Flores diretto da Riccardo Milani e tratto dal libro di Walter Veltroni Il disco del mondo – Breve vita di Luca Flores.

Nel 2009, lui e Antonio Albanese hanno recitato nel film drammatico Questione di cuore, scritto e diretto da Francesca Archibugi, in cui interpretavano una coppia improbabile ma in definitiva amabile. Uno degli attori più poliedrici del cinema italiano, riesce a passare senza problemi dai ruoli drammatici a quelli comici.

Nei Nastri d’argento e nei David di David di Donatello si è piazzato molto bene. Ha vinto il Nastro d’argento come miglior attore nel 2011 per la sua interpretazione di Renato Vallanzasca nel film di Michele Placido Vallanzasca-Gli angeli del male, presentato in anteprima mondiale il 21 gennaio dello stesso anno.

Teatro

Diretto da Walter Pagliaro, ha debuttato sul palcoscenico nel 1987 con il Filottete di André Gide al Piccolo Teatro di Milano. Da allora è stato lodato per le sue interpretazioni in ruoli impegnativi come quello di Edmund nel Re Lear di Shakespeare e come primo protagonista italiano, accanto a Turi Ferro e sotto la direzione di Antonio Calenda, dell’intenso testo di Éric-Emmanuel Schmitt Il visitatore .

All’inizio:

Roma è il luogo dove è nato Stuart Rossi. L’attore Giacomo ha seguito le orme di sua madre scozzese e di suo padre italiano. La mamma di Kim, Klara Müller, era una top model sia in Germania che nei Paesi Bassi.Ha iniziato la sua carriera nel mondo dello spettacolo alla tenera età di cinque anni. Dopo aver deciso di dedicarsi alla recitazione, ha debuttato nel 1986, apparendo in gran parte in programmi televisivi come Fantaghir e in un piccolo ruolo nel film Il nome della rosa.

Karate Warrior e Poliziotti furono per lui le foto della svolta. Il plauso della critica ricevuto per la sua interpretazione di un ragazzo affetto da una malattia mentale in Senza pelle ha portato ad un allontanamento dalla carriera dei film di successo commerciale. Dopo il suo ruolo in Al di là delle nuvole di Antonioni, ha interpretato Julien Sorel nella fiction televisiva francese del 1997 Il rosso e il nero , basata su una storia di Stendhal.

Rossi Stuart ha fatto il suo ritorno sulle scene nello spettacolo teatrale Il visitatore, esibendosi con sluminari del teatro italiano come Turi Ferro e Re Lear. Lucignolo nel Pinocchio della Disney, uscito nel 2002. Nel film Le Chiavi di Casa del 2004, ha interpretato un giovane padre che, dopo aver incontrato per la prima volta il figlio adolescente problematico, cerca di costruire una relazione con lui.

Ruoli successivi includono Mimmo nel film TV Il tunnel della Libertà e Freddo nel film del 2005 Romanzo Criminale, tratto dall’omonimo romanzo del 2002 di Giancarlo De Cataldo e diretto da Michele Placido.Rossi Stuart ha scritto, diretto e interpretato il film del 2006 Anche libero va bene. Il secondo film ispirato alla vita del musicista jazz italiano Luca Flores è stato Piano, solo , con Rossi Stuart nel ruolo di Flores. Nello stesso anno venne presentato in anteprima anche un altro film, intitolato Questione Di Cuore.

Kim Rossi Stuart Malattia
Kim Rossi Stuart Malattia

Leave a Comment

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ad Blocker rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO
error: Il contenuto è protetto !!