Morto Albus Silente

Spargi l'amore
Morto Albus Silente
Morto Albus Silente

Morto Albus Silente – Dio ti riposi, Sir Michael Gambon. Un’infezione contratta in ospedale è costata la vita all’attore 82enne che interpretava il professor Albus Silente in sei degli otto film della saga. Anne e Fergus, rispettivamente la moglie e il figlio dell’attore, hanno espresso il loro dolore per la perdita della persona amata in una dichiarazione fornita dalla famiglia dell’attore.

In ospedale con la moglie Anne e il figlio Fergus al suo fianco, Michael, marito e padre devoto, cedette alla polmonite e morì. Si dice che l’età di Michael fosse 82 anni. Ti chiediamo di darci spazio per piangere in privato. L’effusione di amore e sostegno è stata molto sentita.

Ci sono condoglianze online per il Professor Silente scritte dai suoi fan. Molti fan in lutto hanno pubblicato tributi all’attore su X . La carriera di attore di Sir Michael Gambon è stata notevole. Un’altra voce ancora disse: “Non Silente. In omaggio al defunto Sir Michael Gambon. I giovani oggigiorno sono in lutto. Un passante osserva: “Che triste notizia. Ci mancherai moltissimo, Michael Gambon.

L’attore dublinese festeggia il suo compleanno il 19 ottobre. Da “Harry Potter e la pietra filosofale”, quando ha sostituito Richard Harris nel ruolo di Albus Silente, è diventato un nome familiare in Inghilterra grazie ai suoi ritratti di Philip Marlow in “The Singing”. Detective” e l’ispettore Maigret.

Michael Gambon ha vinto due London Evening Standard Theatre Awards come miglior attore e un London Critics Circle Theatre Award come miglior attore, oltre a ricevere numerose nomination per il Laurence Olivier Theatre Award. È stato insignito per la prima volta della Medaglia dell’Impero Britannico nel 1980, e poi elevato a Comandante della Medaglia dell’Impero Britannico nel 1985.

Nell’ottobre del 2017, all’età relativamente giovane di 72 anni, abbiamo perso un altro personaggio preferito dei libri di Harry Potter. L’attore scozzese Robbie Coltrane, noto soprattutto per il ruolo di Hagrid, è raffigurato qui. L’attore irlandese Richard Harris ha interpretato il preside di Hogwarts Albus Silente sia in “Harry Potter e la pietra filosofale” che in “Harry Potter e la camera dei segreti”.

La performance principale di Harris è stata elogiata, ma è morto prima del lancio del sequel. L’attore britannico Michael Gambon ha assunto il ruolo di Albus Silente per i restanti sei film dopo la sua morte. Molti fan di Harry Potter sono rimasti scioccati nell’apprendere della morte di Albus Silente. La morte di Richard Harris, che interpretava Albus Silente nei film di Harry Potter, ha suscitato accese reazioni tra i Potterhead. Dopo la morte inaspettata di Richard Harris, l’attore britannico Michael Gambon ha assunto il ruolo di Albus Silente per i restanti sei film.

I fan sono rimasti devastati dalla decisione dello show di uccidere il loro personaggio preferito, e molti si sono chiesti dove sarebbe andato lo show da qui. I fan erano unanimi nel credere che Michael Gambon fosse la scelta migliore per il personaggio di Albus Silente dopo aver visto la sua interpretazione.

Il successo dei libri di Harry Potter è dovuto in gran parte alla sua interpretazione di Voldemort. Era famoso in tutto il mondo per la sua lunga barba bianca e i suoi capelli ondulati. Michael Gambon, 82 anni, se n’è andato all’improvviso, dopo aver interpretato il preside di Hogwarts Albus Silente in sei degli otto film di Harry Potter.

La sua famiglia ha detto che è morto dopo “un attacco di polmonite” in una dichiarazione rilasciata dal suo addetto stampa. È stato devastante apprendere della scomparsa di Sir Michael Gambon. Secondo quanto riferito, Michael, un amato marito e padre, è morto in ospedale con i suoi cari al suo fianco.

Morto Albus Silente

I toni ricchi e strascicati di Gambon lo hanno reso riconoscibilmente diverso in ogni ruolo interpretato nel corso dei suoi oltre cinquant’anni di carriera. È entrato nel ruolo dell’amato Silente dopo la triste morte di Richard Harris nel 2002.

L’attore dublinese festeggia il suo compleanno il 19 ottobre. Sebbene la sua fama mondiale sia stata consolidata dalla sua interpretazione in sei puntate del mago protettore della serie di film di Harry Potter, in Inghilterra era già famoso grazie al ruolo di Philip Marlow nella serie della BBC The Singing Detective, per la quale ha vinto un British Academy Television Award come miglior attore.

Iniziando la sua carriera al National Theatre sotto la supervisione di Laurence Olivier, ha continuato a esibirsi con il Royal National Theatre e la Royal Shakespeare Company, due delle più importanti organizzazioni teatrali di Londra. La sua carriera cinematografica è iniziata con Il mistero di Sleepy Hollow di Tim Burton, Le avventure acquatiche di Wes Anderson con Steve Zissou e Insider di Michael Mann. Ha iniziato la sua carriera negli anni ’70 nella televisione inglese.

Diretto dal regista messicano Alfonso Cuarón, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban è stato il terzo film della serie Harry Potter a includere Richard Harris dopo la sua triste morte. Successivamente, in Harry Potter e l’Ordine della Fenice del 2007 e di nuovo in Harry Potter e il Principe Mezzosangue del 2011, ha ripreso la sua posizione di preside della scuola di magia più riconoscibile nella serie cinematografica. Il fiL’ultimo film di Harry Potter, Harry Potter e i Doni della Morte, lo vede presente due volte: nel 2010 e nel 2011.

Gambon ha interpretato Re Giorgio V, padre del personaggio interpretato da Colin Firth, sia in Quartetto, debutto alla regia di Dustin Hoffman, che in Il discorso del re, diretto da Tom Hooper. È il personaggio principale di Fortitude dal 2015, ed è stato anche il protagonista della miniserie “The Vacant Seat”, basata su un romanzo di J.K. Rowling, nello stesso anno. Con Father’s Army di Oliver Parker nel 2016, è tornato sugli schermi cinematografici.

Seguirono film come Il palazzo del viceré, Victoria e Abdul e Kingsman: The Golden Circle. Il teatro, la televisione, la radio e il cinema sono stati solo alcune delle piattaforme su cui Gambon ha lavorato nel corso della sua lunga carriera, culminata nel 1998 con il cavalierato della regina Elisabetta II.

Morto Albus Silente
Morto Albus Silente

Leave a Comment

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ad Blocker rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock
error: Il contenuto è protetto !!