Francesco Mango Padre

Spargi l'amore
Francesco Mango Padre
Francesco Mango Padre

Francesco Mango Padre – Francesco Mango è un Ariete alto e snello, nato il 29 marzo 1983 a Roma. Promotore esperto, Francesco è diventato famoso come l’interesse amoroso di lunga data dell’ex moglie di Riccardo Fogli, la cantante Viola Valentino. Si iscrive quindi all’Università La Sapienza di Roma, dove studia presso il Dipartimento di Psicologia e alla fine consegue la laurea.

Successivamente, prende la decisione coraggiosa di sradicare la sua vita e ricominciare da capo a Milano, dove scopre un nuovo promettente percorso lavorativo come produttore di concerti. Inoltre, è in questa metropoli che incontra Viola Valentino, la signora di cui finirà per innamorarsi. In un primo momento è stato criticato per essere rimasto con lei solo per prosciugarle il conto in banca, soprattutto visti i trent’anni di differenza tra Francesco e Viola.

Tuttavia, nonostante le probabilità, la coppia sta insieme da un decennio. Il promotore Francesco Mango, 37 anni, viene da Roma, dove ha riscontrato un grande successo. La leggendaria cantante Viola Valentino, salita alla ribalta negli anni ’70 grazie alla sua voce straordinaria, e l’ex moglie di Riccardo Fogli condividono lo stesso nome. Scopri di più su di lui di seguito: Francesco Antinucci, meglio conosciuto come Francesco Mango, nasce a Roma il 29 marzo 1983, sotto il segno dell’Ariete.

In realtà, Francesco non è in alcun modo associato all’industria dello spettacolo, quindi non si sa molto di lui. Dopo il diploma di scuola superiore, sappiamo per certo che ha continuato la sua formazione presso la prestigiosa università La Sapienza di Roma per approfondire la sua comprensione del mondo. Francesco si iscrive al programma di Psicologia e, pur affrontando molte sfide lungo il percorso, alla fine si guadagna la prestigiosa corona d’alloro.

Per quanto riguarda la sua carriera, Francesco Mango è attualmente un pubblicista di successo, ed è proprio per svolgere al meglio il suo lavoro che decide di recarsi nella città lombarda. C’è un legame tra lui e la famosa artista ed ex moglie dell’ex leader dei Pooh, Riccardo Fogli, Viola Valentino. Naturalmente, si sono diffuse voci sulla sua presunta storia d’amore con il cantante, e molte persone lo hanno accusato di trattarla come un giocattolo e di preoccuparsi solo della sua ricchezza.

In uno scioccante post su Instagram, Viola Valentino rivela che il suo compagno, Francesco Mango, ha saputo di essere di nuovo incinta. Ad esempio: “Mi ha fatto molto piacere sapere che Francesco Mango ha avuto un secondo figlio”. – L’artista esprime la sua gratitudine per questa realizzazione in una dichiarazione scritta. Viola, tuttavia, non fa mistero del fatto che è ancora sconvolta dalla notizia e sta ancora facendo i conti con essa. È quasi come se avessi una nuova relazione ora.

Francesco Mango Padre

Ancora una volta, “devo abituarmici, devo confessarlo, ma sono estremamente felice per lui”, dice. Francesco Mango e la sua compagna, Viola Valentino, hanno fatto una scoperta che senza dubbio cambierà le loro vite, e Viola è pronta a stare al fianco del suo uomo in quello che sarà sicuramente un nuovo magnifico viaggio. Comporrò una melodia per loro”, dichiara.

Al termine della sepoltura del padre questa mattina a Lagonegro (Potenza), alla quale hanno partecipato alcune migliaia di persone, la figlia Angelina ha detto: “Papà non è semplicemente un artista, papà è la persona migliore che io abbia mai conosciuto”. Il primogenito dell’artista, Filippo, ha riflettuto dopo la conclusione del funerale, dicendo: “Papà era una persona fantastica. Con il fratello Armando al suo fianco, Mango partì per Roma nel 1975 per intraprendere la carriera musicale.

Conobbe Renato Zero, un musicista, in attesa di sostenere l’esame SIAE, e Zero ha suonato alcune delle sue musiche per il produttore della RCA Italiana Franco Migliacci.L’album di debutto di Mango, My girl is a tremendo calore per la RCA è stato pubblicato nell’ottobre 1976 sotto la guida di Silvano D’Auria, che aveva riconosciuto per primo il suo talento e aveva lavorato in precedenza con Riccardo Cocciante.

Alcuni interpreti pop italiani sono incuriositi dal suono del disco, che è legato al songwritingpop dell’epoca ma diverso dallo stile che lo renderà celebre negli anni a venire. Debutta con la Fonit Cetra nel 1982. Sporgersi in pubblico, come fa ancora il cantautore nei panni di Pino Mango, può essere pericoloso. Con un taglio più duro rispetto alle sue precedenti composizioni, questo album includeva il pezzo rock Nero e blu, che è stato eseguito come numero di apertura per anni prima di essere coperto da Scialpi (per il quale Mango ha anche scritto le canzoni L’io e l’es e Hallelujah).

Viene prestata una certa attenzione ai primi dischi, ma non hanno il successo previsto e non sono presenti in modo prominente alla radio o alla televisione. Il campione che Mango aveva dato alla Fonit nel lontano 1983 fu ignorato e messo da parte. Già scoraggiato dalle scarse vendite dei suoi primi tre album (un totale di 300 copie, secondo Mango), il musicista è pronto a rinunciare alla musica per tornare a scuola.

Dopo aver scoperto il provino mentre si trovava negli studi Fonit per smistare vecchi dischi, Mogol esprime interesse a vedere il cantante. Dopo diversi rifiuti e la crescente determinazione a lasciare il settore, Mango ha accettato di vedere Th.

Francesco Mango Padre
Francesco Mango Padre

Leave a Comment

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ad Blocker rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock
error: Il contenuto è protetto !!