Borisa Simanic Infortunio

Spargi l'amore
Borisa Simanic Infortunio
Borisa Simanic Infortunio

Borisa Simanic Infortunio – La Coppa del Mondo è stata un incubo per la stella serba Borisa Simanic, che ha subito un infortunio che ha messo fine alla sua carriera prima ancora di scendere in campo contro l’Italia venerdì scorso. Gianmarco Pozzecco aveva sperato in una pronta guarigione.

Il notiziario serbo Telegraf ha riferito che Simanic durante un intervento chirurgico d’urgenza a Manila ha perso un rene, quindi è chiaro che non guarirà presto. Anche se “non si sa ancora quali conseguenze ciò influenzerà la sua salute, così come la sua carriera”, come indica ancora il suddetto rapporto, sappiamo che la notizia è terribile per il giocatore che è stato una forza trainante del Saragozza la scorsa stagione.

L’arma sembrava un normale colpo caldo.

Ciò spiega la forza e l’immediatezza dell’impatto, che alla fine ha costretto il serbo a lasciare il campo pochi minuti dopo l’incidente, nonostante la sua decisione iniziale di continuare a giocare nonostante il dolore.

Dopo alcune ore di quello che sembrava un piccolo contrattempo, il classico “colpo caldo”, il dolore era aumentato al punto che si è reso necessario un intervento chirurgico d’urgenza per fermare l’emorragia. Il risultato più drammatico e sfortunato sarebbero state le difficoltà durante l’intervento, che alla fine hanno portato Simanic a dover subire nuovamente l’asportazione del rene sabato scorso.

L’avanzamento professionale è a rischio.

Sebbene la storia possa essere unica sotto alcuni aspetti, non ha impedito ad altri di discuterne. Omot, il giocatore sud sudanese che ha accidentalmente scatenato la lite, si è subito scusato con Simanic, spiegando che non aveva intenzione di fare del male al suo avversario e che le sue azioni erano motivate semplicemente dal desiderio di uscire da sotto canestro e tirare.

Chi è esattamente questa misteriosa Borisa Simanic?

Il suo tempo in campo contro il Sud Sudan è stato poco, registrando meno di due minuti, ma gli è bastato per realizzare il tocco vincente. Mentre giocava per Belgrado, vinse tre campionati serbi, tre campionati della Lega adriatica, due Coppe della Serbia e una Supercoppa della Lega adriatica. È entrato nel sistema giovanile della Stella Rossa nel 1998 e ha rapidamente scalato i ranghi.

Si stabilì a Saragozza, in Spagna, quell’estate del 2022. Dovremo aspettare qualche settimana per saperne di più sull’evoluzione del quadro clinico e, soprattutto, sulle sue possibilità di tornare in campo, che ha posto seri dubbi sul suo futuro da atleta professionista.

La Serbia, nel frattempo, dovrà giocare il resto del torneo con solo 11 giocatori dopo la partita dei quarti di finale di domani contro la Lituania, mentre la squadra cerca di lasciarsi alle spalle lo scenario straordinario che ha portato alla squalifica di Borisa. Innanzitutto, Borisa Simanic è uscita dal campo durante La partita della Serbia contro il Sud Sudan è evidentemente dolorante dopo aver subito un tiro di Nuni Omot. Entrambe le squadre sembravano abituate a questo tipo di interazione.

Il giocatore è stato operato d’urgenza il 30 e 31 agosto a Manila, nelle Filippine, quando le sue condizioni sono peggiorate al punto che perdeva molto sangue intorno ai reni. Tuttavia, una volta terminato l’intervento, sono sorte complicazioni che hanno richiesto un ulteriore intervento medico e alla fine l’organo ferito ha dovuto essere rimosso.

Simanic è stato sottoposto a un secondo intervento il 3 settembre per risolvere le complicazioni della sua prima operazione. A causa del declino della vitalità dei tessuti, è stato necessario rimuovere chirurgicamente l’intero rene. Ci aspettiamo e speriamo che il corso possa proseguire dopo questa operazione. Il medico della nazionale serba, dottor Dragan Radovanovi, ha detto che il paziente sta bene dopo l’intervento.

Borisa Simanic Infortunio

Il centro ha subito un ictus vicino ai reni ed è stato operato in un ospedale di Manila dopo la partita; Pesic avrebbe poi riferito che il giocatore aveva sanguinato copiosamente e che il sangue gli era scarso durante l’operazione. Sia la Federazione serba che il Telegraf hanno accertato che il giocatore ha avuto complicazioni e ha dovuto subire l’asportazione di uno dei due reni, nonostante le prime informazioni secondo cui tutto era sotto controllo. Il nunzio Omot è un calciatore professionista sud sudanese.

Mi è stato segnalato il suo viaggio al pronto soccorso. Mi dispiace se ho giocato a giochi “sporchi”; non era mia intenzione Penserò a lui e pregherò per una pronta guarigione. Attualmente non sono, e non sono mai stato, un giocatore sporco. Al giocatore e a chiunque altro possa aver visto cosa è successo, per favore accetta le mie più sincere scuse.

In una dichiarazione rilasciata oggi, il Sud Sudan ha attribuito la responsabilità della tragedia alla crescente antipatia nei confronti di Nuni Omot, rinnovando le preghiere per la pronta guarigione di Borisa Simanic.Questa è la comunicazione della Federazione appena diffusa:

La Federazione Sud Sudanese di Pallacanestro è stata informata oggi che Borisa Simanic,membro della sua squadra, ha perso un rene nella partita di Coppa del Mondo contro la Serbia.

Alla partita ha partecipato la giocatrice serba e nazionale sudanese Nuni Omot. Perché l’ufficioAnche se ha analizzato il gioco così velocemente, Omot non ha ricevuto alcuna punizione. Sia la federazione che i giocatori non erano a conoscenza della gravità degli infortuni di Simanic.Ciò non è stato fatto con cattiveria.MANILA.

Domenica è stato nuovamente operato d’urgenza quando le sue scorte di sangue si sono esaurite giovedì sera e in numerosi hotel gestiti dalla FIBA era stata emessa una richiesta per potenziali donatori compatibili.L’ala serba Borisa Simanic,che ha giocato ai Mondiali,non ha avuto successo. Ha subito due operazioni a Manila nell’arco di 72 ore e,di conseguenza, non ha potuto partecipare per la sua squadra quando hanno affrontato la Lituania nei quarti di finale.

Nuni Omot ha subito una sfortunata gomitata mentre giocava in Sud Sudan, e ora tutta la squadra deve pagarne il prezzo. Il colpevole, che non era a conoscenza delle condizioni della vittima, ha detto: “Ho saputo che Simanic è stato in ospedale e voglio scusarmi con lui. Non sono un giocatore rude,ma sappi che il tuo amico ha i miei migliori auguri per una pronta guarigione e i miei pensieri e le mie preghiere.

Borisa Simanic Infortunio
Borisa Simanic Infortunio

Leave a Comment

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ad Blocker rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO
error: Il contenuto è protetto !!